MEMBERS

Lucio Luison

Collaboratore Scientifico
luison@analisiqualitativa.com
www.luison.analisiqualitativa.com

Sociologo - Mediatore Sociale

Caro Lucio, ci hai tirato un brutto colpo. Il giorno del mio compleanno mi tocca assistere alla tua sepoltura. E con me tutti coloro che ti hanno voluto bene da lontano e da vicino. Secondo me hai voluto ancora provarci a farci vedere la caducità della vita e nello stesso tempo esserci-con-noi. Un’esperienza d’affetto a modo tuo. Eri così sicuro della scienza, della società della conoscenza, che ti sei speso ben oltre ed hai spronato e teso a fare nella società un posto per la sociologia professionale e per i sociologi professionali. Ci hai provato. Hai messo su anche delle Associazioni. Hai provato a fare l’albo professionale dei sociologi che in una società - più delle corporazioni che della conoscenza - avrebbe potuto dare una mano alle nuove professionalità. E nella dimensione della scienza e della sua razionalizzazione, forse, qualche cosa che ha a che fare con il “falso negativo” ha contribuito a farti corrodere da quella malattia che tu dicevi contrassegnasse la famiglia ma sarebbe meglio dire coloro ai quali più eri legato, fortemente. Abbiamo fatto tante cose insieme. Lo so, eri affascinato dalla mia dimensione critica e creativa e ti rilassavi nella mia anarchia che mirava solo a depotenziare le rigidità e ad esplorare territori e paesaggi sociali e ne godevi. Godevi di quei contatti con l’emarginazione estrema che ti facevo avvicinare e che tu scoprivi e cercavi di comprendere. Con questa forma di società esercitavi la tua disponibilità e sappi che anche “Edi” ti ricorda sempre ed ha pianto quando ho detto della tua morte. Mi ricordo che eri stato affascinato dalla sociologia clinica che avevo studiato in Francia parecchi anni fa e l’hai rilanciata, con la speranza che servisse a migliorare la qualità dei nostri sistemi ed organizzazioni. Qualche delusione la devi aver provata, ma hai taciuto per quel pudore e mitezza che ti contrassegnava nonostante le schegge dei poteri attorno a te gravitassero come sempre e dalle quali, negli ultimi giorni, sei stato protetto a distanza da veri amici. Le tue pubblicazioni restano a testimonianza di una vita scientificamente e sociologicamente spesa. Ti sei speso con la Mediazione sociale ed i tuoi viaggi in Europa ed oltre oceano testimoniano alcune tue irrequietezze culturali, sincere e profonde, ed il tuo desiderio di conoscere e ridurre certe aggressività conflittuali. A te dobbiamo parecchie cose e parecchi contatti. Ma qui, in questa chiesa, dopo aver ricordato che nei tuoi momenti finali non restava a me e Marina che leggere qualche parabola della Nuova Novella, vorrei ricordare l’ultima tua lezione: aver fatto vedere a tutti, negli ultimi tuoi momenti, molto penosi e dolorosi, una fraternità, una relazione familiare, una capacità di coinvolgere tutti coloro che si avvicinavano in un abbraccio empatico a tua Moglie Etta e tuo Figlio Mattia che tu mai hai dimenticato ed eliso dalla tua vita. Come loro del resto. Un lungo, sincero ed affettuoso addio, sig. Presidente dell’Associazione dei Sociologi professionali d’Italia. Augusto, un tuo vecchio amico fraterno insieme a tutti i tuoi affetti più veri. (Augusto Debernardi)


Servizio Sanitario Nazionale

Responsabile della Struttura Operativa Complessa “Comunicazione, formazione e sviluppo organizzativo”
Azienda per i Servizi sanitari n. 2 ‘Isontina’ – Gorizia (Italy) (dal febbraio 2008)
Coordinatore socio-sanitario
Azienda per i Servizi sanitari n. 2 ‘Isontina’ – Gorizia (Italy) (dal gennaio 2006)
Responsabile del Servizio per la Qualità e l’attenzione al cittadino
Azienda per i Servizi sanitari n. 2 ‘Isontina’ – Gorizia (Italy) (dal novembre 1995)
Responsabile del Servizio Comunicazione e Marketing sociale
Azienda per i Servizi sanitari n. 2 ‘Isontina’ – Gorizia (Italy) (ottobre 1999 - febbraio 2008)
Responsabile dell’Ufficio per le Relazioni con il Pubblico
Azienda per i Servizi sanitari n. 2 ‘Isontina’ – Gorizia (Italy) (ottobre 1999 - febbraio 2008)
Responsabile del sistema informativo del Settore “Assistenza e tutela sociale dell’età adulta - servizio consultoriale della famiglia”
Unità Sanitaria Locale n.° 2 ‘goriziana’ – Gorizia (Italy) (gennaio 1991 - dicembre 1994)

Formazione

Mediatore Sociale
(2001-2002) Good Shepherd Mediation Program, Philadelphia (USA); Institute for the Study of Conflict Transformation at Hofstra University School of Law, New York (USA); The Center for Dispute Resolution at the University of Maryland Law School, Baltimora (USA)
(1995-1997) SoIS Società Italiana di Sociologia; direzione di Phillip Robinette, direttore del Dipartimento di Antropologia e Sociologia del Southern California College e del Life Enrichment Center (USA)
Diploma di specializzazione in Metodi e tecniche della ricerca sociale
(1994-1997) Esperto in metodologia della ricerca sociale, Università degli studi di Roma ‘La Sapienza’
Master biennale in Sociologia Clinica
(1994-1996) SoIS Società Italiana di Sociologia; Sociological Practice Association (USA)
Corso annuale in Sociologia Sanitaria
(1985-1986) Diploma di perfezionamento in Sociologia sanitaria, Università degli studi di Bologna – Facoltà di Scienze politiche
Laurea in Sociologia
(1976-1981) Università degli studi di Trento - Facoltà di Sociologia

Attività Scientifiche

Componente dell’Advisory Board della International Section dell’ACR Association for Conflict Resolution; 2004 - 2007
Fondatore e presidente di AISP Associazione Italiana di Sociologia Professionale; 2003 - 2007
Fondatore e presidente di MEDIATOREs, Associazione europea per la mediazione sociale; dal 2000
Fondatore e membro di S.I.M.S. Scuola Internazionale di Mediazione Sociale; 2000 - 2003
Vice presidente del Reaserch Committee 26 “Sociotechnics - Sociological Practice” dell’International Sociological Association; 1998 - 2002
Membro del board del Reaserch Committee 26 “Sociotechnics - Sociological Practice” dell’ISA International Sociological Association; 1996 - 2002
Fondatore e direttore della collana “Sociologia professionale” presso Franco Angeli Editore, Milano; 1995 - 2003
Membro del board of Directors della SPA Sociological Practice Association (USA); 1995 - 2000
Fondatore e presidente della AsEU The Association of Sociologists of the European Union; dal 1994
Membro dell’ISA International Sociological Association, Reaserch Committee 46 “Clinical Sociology”; 1994 – 1998
Membro dell’ISA International Sociological Association, Reaserch Committee 26 “Sociotechnics - Sociological Practice”; 1994 - 2002
Fondatore e presidente della SoIS Società Italiana di Sociologia; 1990 - 1994

Attività di Ricerca e Consulenza

Consulente dell’Azienda Sanitaria di Firenze nel progetto di ri-organizzazione del sistema di gestione dei reclami e adozione di metodi di risoluzione alternativa delle dispute; 2007 - 2008
Esperto del gruppo convocato dalla presidenza francese dell’Unione Europea per la stesura di un documento sulla mediazione sociale; 2000 - 2001
Direttore della seconda fase del progetto di ricerca bilaterale Italia-Spagna su La professione di sociologo finanziato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche; 1996 - 1997
Rappresentante dell’Assessorato regionale della sanità nelle Commissioni miste conciliative dell’Azienda ospedaliera “Ospedali riuniti”, Trieste e dell’Azienda per i Servizi sanitari n. 5, Palmanova; dal 1997
Direttore del progetto di ricerca del Consiglio Nazionale delle Ricerche La professione di sociologo; 1995 - 1997
Invitato speciale al Simposio Ciencia y Tecnologia para el Desarrollo Sustantable al IV Congresso Venezuelano di Sociologia e Antropologia, Maracay (Venezuela), ottobre 1994
Consulente del progetto Costruzione e sperimentazione di un sistema di valutazione e controllo della qualità delle Comunità alloggio per minori, realizzato dalla società Emme & Erre, Padova; 1994 - 1995
Consulente del progetto Costruzione di un modello di valutazione dell’impatto socio-ambientale delle piattaforme offshore, realizzato dalla società Emme & Erre, Padova; 1993 - 1994
Consulente del progetto Valutazione del ricovero protetto a domicilio realizzato dalla società Emme & Erre, Padova; 1992 - 1993
Membro del Comitato scientifico della ricerca Transistituzionalizzazione degli ospiti degli ex ospedali psichiatrici realizzata dal Centro studi e ricerche sulla salute mentale della Regione Friuli Venezia-Giulia, partecipating Institution dell’Organizzazione Mondiale della Sanità; 1992 - 1993
Direttore della ricerca Valutazione dell’efficacia terapeutica del trattamento extra-ospedaliero dell’alcolista realizzata per conto dell’Osservatorio Epidemiologico della Regione Friuli Venezia- Giulia; 1991 - 1992
Collaboratore nella ricerca su Il processo di distrettualizzazione dei servizi sociali e sanitari nel Friuli Venezia-Giulia realizzando il rapporto sulla Regione Friuli Venezia-Giulia per conto della Società di ricerche Episteme, Bologna; 1987 - 1988
Direttore della ricerca socio-epidemiologica sulle tossicodipendenze... per uscire, per conto dell’Unità Sanitaria Locale n. 12 ‘del livenza’, Sacile (PN); 1987 - 1988
Responsabile della ricerca monografica sul progetto di formazione per gli operatori delle tossicodipendenze della Regione Friuli Venezia-Giulia; 1985 - 1986

Attività di Docenza

Docente di “Elementi di mediazione sociale” al Master su Mediazione organizzato da Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa, a Napoli; a.a 2007/ 2006/2005
Coordinatore del Master di 2° livello in sociologia clinica presso l’Università di Teramo, a.a. 2005/2006
Docente del corso su Mediazione e risoluzione alternativa dei conflitti organizzato da IRF Istituto Ricerca e Formazione, a Firenze; 2002
“Visiting professor” all’Università di Puerto Rico, Facoltà di Scienze sociali, Dipartimento di Scienze sociali generali, nell’ambito del programma del Centro di ricerca virtuale sulla società della conoscenza; 2002

Pubblicazioni

Everardo Minardi, Lucio Luison e Gianluca Piscitelli (a cura di), “SC” come sociologia clinica – Percorsi di sviluppo della professione sociologica, Il Piccolo Libro, Teramo 2007
Lucio Luison (a cura di), La mediazione come strumento di intervento sociale, Franco Angeli, Milano 2006
Lucio Luison, Silvia Liaci (a cura di), Mediazione sociale e sociologia, Franco Angeli, Milano 2000
Lucio Luison (a cura di), Introduzione alla sociologia clinica, Franco Angeli, Milano 1998
Leonardo Altieri, Lucio Luison (a cura di), Qualità della vita e strumenti sociologici, Franco Angeli, Milano 1997
Lucio Luison, Remo Siza (a cura di), La programmazione possibile - Strategie regolative per la società contemporanea, Grafica Goriziana, Gorizia 1992
Claudio Bezzi, Lucio Luison (a cura di), Comunicare con i bambini, Atti del Convegno “Comunicare con i bambini”, Lignano (Ud), 24.9.1989, organizzato dal Comitato italiano per l’UNICEF e dalla Società Italiana di Sociologia - comitato promotore, Editrice Primerano, Roma 1989
Lucio Luison, Everardo Minardi (a cura di), Il lavoro del sociologo nella sanità: prassi, modelli e metodi, Franco Angeli, Milano 1989

Pubblicazioni Elettroniche

2002 / 2011 M@gm@, Rivista elettronica internazionale di scienze umane e sociali, ISSN 1721-9809 Catania, Osservatorio dei Processi Comunicativi
L'approccio qualitativo e le sue applicazioni nell'intervento professionale, Lucio Luison (dir.), M@gm@, Rivista internazionale di scienze umane e sociali, vol.2 n.1, 2004 ISSN 1721-9809